Piani per la qualità dell'aria: analisi delle nuove informazioni relative all'anno 2012

Azioni sul documento
Piani per la qualità dell'aria: analisi delle nuove informazioni relative all'anno 2012

Obiettivo principale di un Piano per la qualità dell’aria è quello di individuare misure capaci di garantire il rispetto dei limiti fissati dalla normativa vigente per le concentrazioni in aria ambiente dei principali inquinanti atmosferici, entro i termini stabiliti. Le informazioni sui piani devono essere trasmesse alla Commissione Europea (CE) entro due anni dalla fine dell’anno in cui sono stati registrati per la prima volta i superamenti. La Decisione 2011/850/UE, in vigore dal 1° gennaio 2014, ha modificato il contenuto di queste informazioni e il formato con cui inviarle. Nel presente lavoro sono analizzate le informazioni sui piani per qualità dell’aria relative al 2012 e trasmesse alla CE nel periodo 2015-2016.

Disponibile solo informato elettronico

Scarica la pubblicazione (pdf 2 Mb)

ISPRA
Rapporti
254/2016
978-88-448-0804-4
archiviato sotto: