Metodologie di misura e specifiche tecniche per la raccolta e l'elaborazione dei dati idrometeorologici

Azioni sul documento
Metodologie di misura e specifiche tecniche per la raccolta e l'elaborazione dei dati idrometeorologici

Le risorse idriche in Italia sono oggi sottoposte a crescenti pressioni, non solo dal punto di vista qualitativo, ma anche da quello quantitativo, a causa delle alterazioni del ciclo idrologico prodotte dai cambiamenti climatici. Affinché non ne sia compromessa la disponibilità e sia possibile, anche in futuro, il soddisfacimento sostenibile dei fabbisogni per tutti gli usi, è sempre più necessario un sistematico ed efficace monitoraggio delle grandezze climatiche ed idrologiche. Non meno importante, per la prevenzione dei rischi e la mitigazione dei danni causati dai cambiamenti climatici, è l’esigenza di acquisire e rendere disponibile la massima quantità di elementi conoscitivi che consentano di prevedere, con migliore affidabilità, gli eventi idrologici estremi (inondazioni, siccità). Nell’intento di dare un contributo al perseguimento di questi obiettivi, è stato redatto il presente
manuale, con il quale l’ISPRA si propone di fornire agli operatori un complesso organico di linee guida metodologiche e di specifiche tecniche per la raccolta e l’elaborazione dei dati di osservazione nel campo meteo-idrologico.

Scarica la pubblicazione

ISPRA
Manuali e linee guida
60/2010
978-88-448-0442-8
archiviato sotto:
archiviato sotto: