I live green, dal 1 maggio è possibile votare i video realizzati dai cittadini europei

Azioni sul documento
Dal 1 maggio sarà possibile votare i video realizzati dai cittadini europei che hanno partecipato al concorso I live Green, ideato e promosso da ISPRA in collaborazione con l’EEA, l’Agenzia Europea per l’Ambiente. I live Green è un’azione di citizen journalism e participation realizzato grazie al contributo di tutta la rete europea delle agenzie per l’ambiente. Cittadini di 21 paesi hanno preso parte alla competizione, i primi cinque paesi per numero di video inviati sono stati l'Italia (19 voci), la Spagna (18), il Belgio (12), il Portogallo (9) e la Lettonia (7). In totale sono stati inviati 110 video.
I live green, dal 1 maggio è possibile votare i video realizzati dai cittadini europei

Il tema più popolare è stato quello dei rifiuti, coprendo il 45% delle categorie messe a concorso.
Il 1 maggio i finalisti saranno annunciati sul sito dedicato al progetto. Da quella data sarà aperta la votazione pubblica per scegliere il vincitore del “Public Choice Award” che sarà nominato  il 5 giugno, la Giornata mondiale dell'ambiente.

Ulteriori informazioni